Geografia
Il territorio della Valle d'Aosta, situato nell'estrema parte nord-occidentale dell'Italia, è interamente montuoso. Alte montagne circondano la regione: il massiccio del Monte Bianco (Mont-Blanc) raggiunge i 4810 metri d'altitudine ed è la vetta più elevata d'Europa. Il Monte Bianco è situato al confine con la Francia; un lungo traforo autostradale ne assicura agevoli collegamenti. La parte meridionale del territorio è occupata dal Parco Nazionale del Gran Paradiso (Parc National du Grand-Paradis) istituito nel 1922 per salvaguardare alberi e alcune specie di animali in via d'estinzione come stambecchi, camosci, marmotte ed ermellini. Le valli sono state scavate dai ghiacciai in movimento; questi un tempo ricoprivano tutta la regione. Ora i ghiacciai occupano solo le cime montuose più elevate.
 
Principali massicci montuosi
La Valle d'Aosta è interessata dalle Alpi Graie (nella sua destra orografica) e dalle Alpi Pennine (nella sinistra orografica). In parte la valle è interessata anche dalle Prealpi biellesi. Per quanto riguarda la Alpi Graie toccano la valle i seguenti massicci: Massiccio del Monte Bianco Massiccio del Gran Paradiso e varie altre vette del Gruppo Centrale delle Alpi Graie. Per quanto riguarda le Alpi Pennine incontriamo soprattutto: Massiccio del monte Rosa Cervino
 
Principali Valli Laterali
Oltre alla valle principale, sulla sinistra e sulla destra orografica della Valle d'Aosta, si dipartono valli laterali. Partendo dall'alto della valle possiamo individuare nell'ordine valli di sinistra e valli di destra:Valli di sinistra: Val Ferret Valle del Gran San Bernardo Valpelline Valtournenche Val d'Ayas Valle del Lys, o Val di GressoneyValli di destra: Val Veny Vallone di La Thuile Valgrisenche Val di Rhêmes Valsavarenche Val di Cogne Valle di Champorcher
 
Fonte testi e contenuti: Wikipedia

Mostra 3 di 3 strutture

Filtri di ricerca
Strutture:
Ordina per:
ASC/DESC:
  • Ritiri sportivi